Connettiti con noi

Hanno Detto

Cufrè, che bordata: «Litigio con Del Piero? Qualcosa non andava. Poi uscì Calciopoli»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Leandro Cufrè, ex difensore della Roma, ha parlato così della prossima sfida contro la Juve. Le sue parole

Intervistato da Leggo, Leandro Cufrè ha surriscaldato il clima di avvicinamento a Juve Roma. Le parole dell’ex difensore giallorosso.

JUVE-ROMA – «Certo che lo so. Spero che la Roma riesca a vincere a Torino, vorrei vedere una squadra cattiva in tutti i sensi perché contro la Juve si deve pensare prima a lottare dal punto di vista fisico e poi si passa al campo pensando ai tecnicismi. La squadra di Mourinho in questo momento sta vivendo un grande periodo e la società ha allestito un’ottima squadra. Si può fare».

COME SI BATTE LA JUVE «Carattere e compattezza del gruppo sono necessarie. Punterei molto sul contropiede. La Roma in questo senso è tra le migliori».

ERRORI ARBITRALI – «In quella famosa partita dove litigai con Del Piero tutti avevano perso il lume della ragione e solo in seguito uscì lo scandalo di calciopoli. Noi ci rendevamo conto che qualcosa non andava, alla Juve fu assegnato un calcio di rigore inesistente e segnarono un gol in fuorigioco. Spero che domenica l’arbitro faccia il suo lavoro correttamente e non comprometta una partita bellissima».