Connettiti con noi

News

Danilo si scusa, ma la Juve ora è nei guai: tutte le idee di Pirlo

Mauro Munno

Pubblicato

su

Danilo manda la Juve in emergenza totale: tutte le idee di Pirlo per sopperire all’assenza del brasiliano contro il Verona

La Juventus è senza terzini destri, lo sarà almeno nella partita in programma sabato contro il Verona, cruciale per la rincorsa alla vetta della classifica. La squalifica di Danilo, ammonito da diffidato per un fallo ingenuo contro il Crotone, inguaia Pirlo che dovrà fare i conti anche con l’infortunio di Cuadrado. «Non sono soddisfatto della mia prestazione e mi dispiace per il giallo che mi farà saltare la prossima partita, ma abbiamo fatto il nostro lavoro! Riprendiamo subito il nostro percorso. Avanti Juve», è stato il messaggio mortificato del terzino brasiliano. Non mortificato ma sicuramente parecchio allarmato il tecnico nel post gara: «Faremo la conta, l’assenza di Danilo è importante. Verrà a mancare un altro elemento in difesa quindi vedremo come fare». E chissà davvero come farà?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Danilo (@daniluiz2)

Danilo squalificato: tutte le idee di Pirlo

L’alternativa al momento più probabile potrebbe essere l’impiego dall’inizio di Radu Dragusin in quella posizione. Il centrale romeno classe 2002, che ha già esordito in Serie A e giocato due partite per intero da titolare in Coppa Italia, ha dato sin qui ottime risposte. Di certo la partita col Verona, che ha grande propulsione sulla fascia sinistra con Zaccagni e Di Marco, diventerebbe un pressure test davvero importante per il giovane che è ormai a un passo dal rinnovo di contratto. Un’altra idea – al momento meno verosimile – potrebbe essere quella di proporre una difesa a tre con Demiral sul centro-destra e Dragusin da centrale al fianco di De Ligt e Alex Sandro pronto a stringere nelle rotazioni difensive. Infine ecco la suggestione Di Pardo dal primo minuto: l’esterno dell’Under 23 è stato però testato sin qui poco da Pirlo per essere considerato perfettamente affidabile. Improbabile invece che si scelga di utilizzare Chiesa nel ruolo di terzino destro o uno tra Frabotta e Alex Sandro col piede invertito.

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo, parlano i numeri. Anche quelli delle punizioni: ora basta

Nato nel 1996 come Kingsley Coman, ma ho meno qualità nel dribbling. Nello scrivere, invece, sono più bravo io. Credo.

Continua a leggere
Advertisement

Copyright © Juventus News 24 – Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.