De Magistris non ci sta: «Trovo sgradevole assegnare le partite a tavolino»

© foto www.imagephotoagency.it

Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha parlato così della situazione relativa all’annullamento di Juve-Napoli. Le parole

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, è stato ospite della trasmissione Omnibus, in onda su LA7. Queste le sue parole su Juve-Napoli riprese da Calcio e Finanza.

JUVE-NAPOLI – «Io non credo che il Napoli avesse alternative nel momento in cui la Asl ha imposto, con delle prescrizioni forti e paventando anche responsabilità di natura penale, di non partire. Poi, se questa è stata una decisione autonoma dell’Asl, lo lascio al ragionamento, all’intuizione e alla sagacia di molti. Trovo sgradevole che si assegnino partite a tavolino quando non si gioca una partita. Ormai di calcio c’è molto poco. Ad esempio, io non riesco più a vederle le partite senza tifosi».

LEGGI ANCHE: Juninho annuncia il colpo: «Sì, potrebbe presto arrivare dalla Juventus»

Condividi