Tamponi Lazio: «Rispettiamo le regole. Tentativo di darci una spallata»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del direttore dell’Ufficio Stampa della Lazio Stefano De Martino sul caso tamponi

Stefano De Martino, direttore dell’Ufficio Stampa della Lazio, ha fatto il punto della situazione dopo il caos tamponi, parlandone a Radio Olympia Incontro. Ecco le sue dichiarazioni riprese da Tmw.

CAOS TAMPONI – «Non abbiamo aggiunto niente perché c’è un’indagine in corso: la società, come sempre, attua un comportamento ligio alle regole. La società inoltre nel comunicato di alcuni giorni fa, ha espressamente chiarito di aver rispettato i protocolli e collabora come sempre con gli organi preposti. Dopo anni ormai i tifosi hanno capito i meccanismi. Ci siamo resi conto che c’è sempre il tentativo di darci una spallata. Ne siamo coscienti, ma sappiamo di rispettare le regole. Ringrazio chi, anche in maniera scomposta, fa questi attacchi mediatici: ci sta ancora di più compattando. Alcuni giochi, a livello mediatico, sono stati capiti: questo ci unisce e ci da’ più forza. Chiaro è che è fastidioso, ma sono sicuro che il popolo biancoceleste ha capito tutto questo e ci siamo avvicinati ancora. Il silenzio significa rispettare le regole ed attuare un protocollo: la società sta collaborando, dico ai tifosi di essere sereni e di concentrarsi sul campo. Abbiamo visto con la Juve, che nelle difficoltà, la squadra continua a dimostrare tanto».

LEGGI ANCHE: Caos tamponi Lazio: verranno riprocessati i test pre Juve. Le ultime

Condividi