Connettiti con noi

Calciomercato Juve

De Paul: «Juve? Ho detto questo al mio agente. Dybala più forte di me»

Pubblicato

su

De Paul: «Juve? Ho detto questo al mio agente. Dybala più forte di me». Le dichiarazioni del centrocampista dell’Udinese

Rodrigo De Paul ha parlato alla Gazzetta dello Sport del suo futuro e della stagione con l’Udinese.

FUTURO – «Quel che dovevo dire l’ho detto al club, al procuratore. Ma non so dire nulla di più. Ormai mi sono abituato al fatto che si parli di me. Qui però la gente mi vuole bene e io sono il capitano della squadra».

PREMIER, LIGA O SERIE A – «Le guardo tutte. Ma proprio non ci ho pensato. So che ci sono squadre interessate ma ho in testa domenica».

INTER UDINESE – «All’andata difendemmo da squadra. Vorremmo chiudere la stagione tenendo inviolata la porta di Musso, sarebbe bellissimo. Se poi arrivasse un mio gol su punizione, una cosa che mi manca, sarebbe stupendo. Con l’Argentina mi è vietato: tira Leo Messi, il migliore».

GIANPAOLO POZZO – «Martedì fa 80 anni ed è un padre. Questo è. Il presidente mi vuole bene, è a disposizione della squadra. Lo festeggeremo oggi con un bel regalo di squadra».

GOL E ASSIST – «Io ho sempre amato fare gli assist. E fare chilometri. Recuperare un pallone è bellissimo e questo conta. Ecco, se devo dire una cosa, lavoro per migliorarmi e diventare uno che può fare due tipi di ruolo: difensivo e offensivo. Ora penso di essere completo».

ARGENTINI IN SERIE A – «Meglio di me? Dybala sì, assolutamente. In allenamento fa cose incredibili, è stato sfortunato ma è fortissimo. Lui e Lautaro sono due stelle assolute».