Connettiti con noi

Hanno Detto

Di Canio, bordata a Rabiot: «Ho pensato “Allora mi sono rinc*******to io”!»

Pubblicato

su

Paolo Di Canio, ex attaccante ed ora commentatore sportivo, ha parlato così di Adrien Rabiot. Le sue dichiarazioni

Intervenuto a Sky Calcio Club, Paolo Di Canio ha parlato così di Adrien Rabiot.

PAROLE «Quando ho letto le parole di Max mi son detto ‘Allora mi sono rinc*******to io’. Al 75’ mi sono un attimo distratto ed ho sentito ‘Rabiot’. Allora ho detto ‘Ah, ma è entrato’. Impalpabile, il nulla. Cos’è? Lega il gioco? Anche al Psg ha segnato 20 goal in 250 partite con una squadra che crea 20 azioni da rete a gara. E lui gioca da mezzala offensiva, perché è uno con qualità tecniche, elegante… Non tira mai, non fa un assist verticale veloce, addosso al compagno, non va deciso sui cross e non riempie l’area di rigore. Dici: ‘Stai parlando di uno che non può giocare a calcio?’ Cos’è?».