Di Livio: «Chiesa giocatore da Juve, mai visto un ragazzo crescere così»

© foto Db Torino 02/06/2014 - Unesco Cup 2014 / Juventus-Real Madrid / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Angelo Di Livio

Angelo Di Livio ha rilasciato un’intervista parlando di Federico Chiesa, esterno della Fiorentina che piace molto alla Juventus

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, Angelo Di Livio ha speso parole importanti su Federico Chiesa. L’esterno della Fiorentina è un obiettivo di mercato della Juventus. Di seguito riportato un estratto delle sue parole.

IL CONSIGLIO ALLA JUVE – «Non ho mai visto crescere un ragazzo così, l’ho detto anche al mio amico Enrico. È un gioca­tore da Juve per mille motivi, non solo per le qualità tecniche, la corsa e la tendenza che hanno ormai in pochi a cercare il tiro in porta appena c’è spazio».

LE MOTIVAZIONI – «Ha fame, la cattiveria tipica del­la Juve di chi in campo non si risparmia mai. Se prendi lui, sei sistemato per anni. Vedremo in futuro.».

IL RUOLO NATURALE – «Chiesa per me è semplicemente un ester­no. Meglio a sinistra prima di accentrarsi col destro, ma esplosivo anche a destra do­ve salta di più l’uomo. Permetterebbe inoltre di preserva­re l’anima italiana, un aspetto essenziale alla Juve».