Connettiti con noi

Hanno Detto

Festino Juve a casa McKennie, il vicino: «Vi dico cosa è successo»

Pubblicato

su

Fa ancora rumore il festino Juve a casa McKennie che ha coinvolto Arthur e Dybala: ecco le parole del vicino dello statunitense

Fa ancora rumore il festino Juve a casa di McKennie: è attesa la punizione della società. Intanto a La Stampa ha parlato il vicino dello statunitense che ha chiamato i carabiniei.

«Di posti macchina liberi non ce n’erano più. Era pieno di Mercedes, molte con targa spagnola, e in tanti sono arrivati in
taxi con borsoni carichi di bottiglie. Io sono pure juventino. Ma così non si fa. Le regole si rispettano, a maggior ragione se sei un calciatore famoso. Non dovresti sentirti al di sopra degli altri, ma dare il buon esempio».