Gabetta su Kean: «Non c’è mai stata storia con i suoi pari età, alla Juventus…»

kean
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Gabetta ha rilasciato un’intervista parlando di Moise Kean, al centro delle cronache dopo il gol realizzato con l’Italia

In un’intervista rilasciata a La Stampa, Claudio Gabetta ha commentato il momento di forma vissuto da Moise Kean. Di seguito riportate un estratto delle sue parole.

LE DOTI DA BAMBINO – «Dal punto di vista tecnico aveva intuizioni difficilmente riscontrabili, con i suoi pari età non c’è mai stata storia. La prima volta che l’ho visto avevo capito subito che fosse un ragazzo fuori categoria, a volte non gli dovevo neanche spiegare le cose da fare».

L’ARRIVO ALLA JUVE – «È arrivato alla Juventus nel momento giusto: i bianconeri hanno strutture e personale qualificato per seguire da vicino i giovani. Ma Moise è sempre stato un atleta generoso e determinato. Anche vivace, ma entro i limiti. Non è mai stato difficile da gestire, era solo più maturo degli altri».