Connettiti con noi

Hanno Detto

Galli: «Sceglierei l’Everton altre 100 volte ma la Juventus Women mi ha stupita»

Pubblicato

su

Galli: «Sceglierei l’Everton altre 100 volte ma la Juventus Women mi ha stupita» ha dichiarato l’ex centrocampista bianconera

L’ex centrocampista della Juventus Women Aurora Galli è intervenuta ai microfoni di L Football. Di seguito le sue parole.

CALCIO INGLESE – «Mi trovo davvero molto bene, sono cresciuta sotto tanti aspetti, anche se in campionato le cose non stanno andando per il meglio, per via della posizione in classifica. Non riusciamo a far punti con regolarità, ma le persone qui mi stanno aiutando tantissimo. Le compagne mi insegnano tanti principi di gioco diversi da quelli che conoscevo in Italia. È un aprire la mente in tutto quello che si fa».

SCELTA EVERTON – «Volevo mettermi alla prova anche perché alla Juventus abbiamo vinto tutto e non potevo chiedere di meglio, ma questo è stato un salto nel buio, non sapevo se avrei giocato oppure no, la lingua non la conoscevo, adesso invece un pochettino la parlo e la capisco. Poi non sono mancate le piccole sfide quotidiane, un semplice fare la spesa diventava difficile, però dal punto di vista calcistico questa scelta di prendere e lasciare le mie certezze e di andare bendata in un altro Paese la rifarei altre cento volte».

GUARINO – «Rita è stata l’allenatrice più importate per me. Mi ha fatto crescere e mi ha voluta fortemente alla Juventus. Mi ha permesso di vivere un’esperienza incredibile che non posso paragonarla a nessun’altra. Lei rimarrà, penso e spero, un punto di riferimento ovunque andrò. Quando parliamo mi dice sempre, “allora quando mi raggiungi?”. Io le rispondo, “guarda, quasi quasi vengo” scherzando ovviamente e lei replica “non mi prendere in giro perché ti voglio veramente nella mia squadra”. Tra di noi c’è un bellissimo rapporto che mi tengo stretto».

JUVENTUS WOMEN – «Nei miei anni alla Juventus, in Champions League, abbiamo avuto la sfortuna di incontrare squadre molto forti. Nelle gare a eliminazione diretta le possibilità di qualificazione erano molto poche. Oggi con la fase a gironi sono riuscite a portare a casa un buonissimo risultato. C’è da dire che col sorteggio non è andata bene nemmeno quest’anno. Prima di ogni partita mi sentivo con Boa e Caru per augurarle il meglio, per sentire come stavano, com’era l’ambiente, la tensione e tutto, perché mi manca giocare quelle partite. Sono rimasta molto stupita dal percorso che hanno fatto. Ovvio che c’è stato anche un pizzico di fortuna, non si deve negare questo. Sono andata a Londra a vedere Chelsea-Juventus, ero lì con loro, le Blues hanno avuto tantissime occasioni da gol ma la palla non è entrata e meno male, perché sono molto contenta del risultato che hanno ottenuto. Vedremo ora cosa accadrà contro il Lione. Se riesco andrò a vedere la partita anche perché abbiamo un conto in sospeso con le francesi. Faccio un grosso augurio alle giocatrici e naturalmente al mister».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.