Galliani: «Diritti tv Serie A? La divisione dei soldi media company non va bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Adriano Galliani, ad del Monza, ha parlato della media company, idea dei club di Serie A. Le sue parole sull’iniziativa

L’ad del Monza Adriano Galliani ha parlato della questione dei diritti tv e della media company sulle pagine della Repubblica.

«I club di Serie A si apprestano a creare una media company, per gestire con più profitto ed efficienza i diritti tv. E mi sta benissimo. Come vogliono dividere i soldi, invece, non mi va bene. Le 20 società di Serie A si preparano a cedere il 10 per cento delle quote della nuova società a fondi di private equity, che in cambio verseranno dei soldi. E vorrebbero spartirseli fra loro. Non ha senso. Non ne hanno diritto».

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juve: le ultime sulle trattative bianconere

Condividi