Infortunio Chiellini, un motivo in più per rientrare: nel mirino c’è Furino

chiellini-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio costringerà Chiellini a star fuori per molti mesi, ma l’obiettivo è il rientro il prima possibile: c’è da superare Furino

Un fulmine a ciel sereno, una notizia inaspettata e dolorosa alla vigilia della sfida più attesa, quella con il Napoli. L’infortunio di Chiellini ha sconvolto l’ambiente bianconero che sognava una grande stagione con il suo Capitano. Nonostante il bollettino medico sia stato tutt’altro che clemente, parlando di rottura del crociato per il difensore, il giocatore pensa già a come rientrare in campo.

Il numero 3 della Juve, che domani sarà operato a Innesbruck dal professor Fink, non rientrerà in campo prima di febbraio. I tempi di recupero parlano quindi di uno stop forzato che terrà il giocatore lontano dal rettangolo verde per almeno 5 mesi. Chiellini non vede però l’ora di tornare a giocare e a vincere con la sua squadra.

Il capitano ha inoltre uno stimolo in più per tornare presto in campo: vuole raggiungere Furino nella classifica delle presenze totali con la Juve. Attualmente il difensore è fermo a 507 gare ufficiali con la maglia bianconera e occupa il quinto posto della classifica. Furino dista solamente 21 lunghezze e il capitano ha intenzione di raggiungerlo e di strappargli il quarto posto: l’obiettivo è fissato e rappresenta uno stimolo in più per tornare presto a solcare i campi.