Connettiti con noi

Hanno Detto

Montemurro: «Non la Juve che mi piace. Qualificazione? Tutto aperto»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Joe Montemurro, allenatore della Juventus Women, ha analizzato il pareggio delle bianconere con il Wolfsburg: le sue parole

Ai microfoni di JTV, Joe Montemurro ha parlato del pareggio di ieri sera tra la Juventus Women e il Wolfsburg.

PARTITA – «Fisicamente è stata come me l’aspettavo, anche per il loro gioco. Fino al nostro primo gol abbiamo fatto bene, tenendo la palla in modo intelligente. Poi ci siamo messe in difficoltà da sole. Abbiamo concesso loro troppo il pallone. Non mi è piaciuto tantissimo come abbiamo giocato, abbiamo perso molto ritmo e fluidità col pallone. Ma delle volte ci vuole carattere. Nel secondo tempo siamo stati molto più equilibrati sul gioco e sulla fase difensiva. Non è stata la Juve che mi piace, ma a volte serve il carattere».

CONSAPEVOLEZZA – «Ci saranno delle partite che non vanno come vuoi tatticamente e tecnicamente, ma a volte devi restare in partita. Abbiamo visto il gruppo, i cambi hanno avuto un effetto. Il Wolfsburg è una delle più grandi squadre d’Europa e prendere un punto per noi è una notte storica».

QUALIFICAZIONE – «Abbiamo subito una partita in Serie A. L’importante è restare concentrate e rimanere in ritmo in Italia. Poi pensiamo alla partita con il Wolfsburg in Germania la prossima settimana. però la crescita si vede già in questo torneo. C’è ancora tutto da giocare».

FINO ALLA FINE – «È più una questione marketing e commerciale per voi giornalisti. Ma le parole fino alla fine le abbiamo viste stasera».