Juventus-Cagliari 3-1: cronaca e tabellino

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Juve Cagliari, Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Juventus firma la decima vittoria in campionato grazie ai gol di Dybala, Cuadrado e l’autorete di Bradaric.


Juve Cagliari 3-1: il tabellino

RETE: 1′ Dybala, 37′ Joao Pedro, 39′ au Bradaric, 42′ st Cuadrado

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Bentancur, Pjanic (25′ st Alex Sandro), Matuidi (37′ st Barzagli); Douglas Costa (1′ st Cuadrado), Dybala, Ronaldo. A disp. Pinsoglio, Perin, Chiellini, Khedira, Kean, Rugani, Spinazzola. All. Allegri.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin (35′ st Sau); Ionita (22′ st Faragò), Bradaric (12′ st Cigarini), Barella; Castro, Joao Pedro; Pavoletti. A disp. Rafael, Aresti, Pajac, Andreolli, Dessena, Cerri, Romagna. All. Maran

ARBITRO: Mariani di Aprilia

AMMONIZIONI: 32′ Bradaric, 4′ st Pavoletti, 17′ st Pisacane, 30′ st MatuidiJuve Cagliari: il migliore in campo

A conclusione del match


Juve Cagliari: la diretta live

47′ Prova la rovesciata Ronaldo! Conclusione debole che termina tra le braccia di Cragno

42′ GOL DI CUADRADO – Contropiede di CR7 molto altruista a servire il colombiano che fulmina Cragno

41′ st Occasione enorme per Pavoletti, murato da Benatia a un metro dalla porta

39′ st Prima Ronaldo e poi Bentancur non riescono a trovare la giusta deviazione da sotto porta

38′ st Calcia Ronaldo da posizione molto defilata ma ravvicinata. Salva Pisacane

35′ st Grande anticipo di Srna su Ronaldo che stava per concludere a rete

32′ st Traversone dalla destra di Srna per Joao Pedro che per poco non arriva alla deviazione aerea. Buona la chiusura di Bonucci

28′ st Punizione dai 35 metri di Ronaldo che si infrange sulla barriera

25′ st Dybala dal limite su assistenza di Cuadrado. Conclusione larga

24′ st Uscita alta provvidenziale di Szczesny che anticipa Pavoletti che era pronto a staccare

21′ st Grande forza di Matuidi che conquista una punizione su Srna

15′ st Cuadrado scappa a destra e prova a cercare Ronaldo. Bravissimo Cragno a intercettare in uscita

11′ st Ronaldo pizzicato in fuorigioco su verticalizzazione di Dybala, Cragno si era comunque opposto sulla conclusione del portoghese

9′ st Interessante velo di Pavoletti a liberare Joao Pedro. Bravo a tamponare Benatia

8′ st Cross dalla destra del subentrato Cuadrado per Matuidi. Stacco del francese sul fondo

6′ st Fatica a decollare la ripresa: squadre imprecise negli appoggi

3′ st Suggerimento verticale di Castro a cercare Joao Pedro. Palla lunga però

1′ st Si riparte!

49′ Termina qui la prima frazione

47′ Palo clamoroso di Ronaldo! Destro violento che sbatte sul montante coperto da Cragno

42′ Tocco goffo col braccio di Bradaric in area: incredibilmente Mariani non concede il rigore

41′ Occasione per Ronaldo! Cross morbido di Cancelo ma il tocco del connazionale è troppo lieve

39′ AUTOGOL BRADARIC – Torna subito in vantaggio la Juve! Douglas Costa mette dentro dalla sinistra e trova la sfortunata deviazione di Bradaric nella propria porta

37′ GOL JOAO PEDRO – L’attaccante del Cagliari raccoglie un cross sporco di Srna, sterza su Cancelo e batte Szczesny sul suo palo

34′ Corner velenoso di Pjanic, Pavoletti riesce ad allungare mettendo fuori gioco gli attaccanti bianconeri

31′ Corner pericoloso del Cagliari dalla destra. Pavoletti non trova la deviazione e Ronaldo libera

25′ La Juventus ha assorbito la reazione del Cagliari. Rifiatano col possesso i bianconeri

18′ Intervento clamoroso di Szczesny che dice di no a una girata di Pavoletti da un metro

17′ Benatia libera di testa l’area: il pallone sbatte successivamente sul braccio del marocchino. Mariani va al Var e, giustamente, non assegna il calcio di rigore

16′ Un errore di Benatia per poco non innesca Pavoletti, ha rischiato il marocchino

12′ Trivela di Douglas Costa a tagliare l’area: non ci arriva per un soffio Bentancur

11′ Sinistro a giro di Douglas Costa: Cragno in qualche modo coi pugni

9′ Ci prova Ronaldo che converge dalla sinistra e scarica: ribattuto

7′ Cross di Pjanic dalla sinistra e deviazione aerea di Matuidi, fuori di un metro

1′ GOL DYBALA – Subito in vantaggio la Juventus! L’argentino entra in area e sterza mandando a vuoto due difensori. Poi il mancino – scivolando – in buca d’angolo

1′ Si inizia all’Allianz Stadium!

19.50 – Bianconeri in campo per il riscaldamento

19.15 – Le squadre sono arrivate allo Stadium


Juve Cagliari: le formazioni ufficiali

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro, Joao Pedro; Pavoletti.


Juve Cagliari: le probabili formazioni

Juventus (4-3-3):Szczesny, Cancelo, Bonucci, Benatia, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ronaldo, Dybala, Douglas Costa.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro, Joao Pedro; Pavoletti.


Juve Cagliari: l’arbitro del match

Sarà il signor Mariani a dirigere sabato il match dell’Allianz Stadium tra Juve eCagliari, nell’undicesima giornata di Serie A. Il fischietto della sezione di Aprilia sarà coadiuvato dagli assistenti Fiorito e Galetto, mentre il quarto uomo sarà il signor Marinelli. VAR affidato a Massa, AVAR a Posado.


Juve Cagliari: le dichiarazioni alla vigilia

Allegri (allenatore Juventus): «Domani chiedo di vincere la partita. Anche a Empoli, dove abbiamo avuto delle difficoltà oggettive, si è visto che vincere non è mai semplice. Giocare contro la Juventus è una sfida dove fare un risultato positivo sarebbe un traguardo importante. Bisogna avere grande rispetto e tenere alta la concentrazione. Non possiamo permetterci di perdere punti per strada. Il Cagliari è la squadra che corre più di tutti. Hanno tecnica e Pavoletti è pericoloso. Rispettiamo il Cagliari e poi pensiamo alla Champions. C’era bisogno di recuperare le energie».

Maran (allenatore Cagliari): «Abbiamo preparato questa gara con la carica giusta. Sappiamo che dovremo fare la partita giusta per rispondere al meglio alla partita giusta che farà l’avversario. Abbiamo la volontà di fermare la Juve è questa cosa ci deve dare carica e i nostri tifosi ci stanno spingendo a farlo perché credono in noi. Dovremo affrontare la gara con ferocia e coraggio, con un po’ di sfacciataggine e spirito di sacrificio. Solo così faremo una buona prestazione. La Juve in alcune gare puó sembrare in difficoltà ma veniva da una grande gara a Manchester. Noi dobbiamo solo mettere in campo una grande prestazione, solo così potremmo fare un’impresa. Dobbiamo giocare da Cagliari, avendo consapevolezza dei nostri mezzi, con sfacciataggine e avendo gli stimoli giusti».


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
pjanicInfortunio Pjanic, ecco tutti gli aggiornamenti
Prossimo articolo
Pagelle Juve Cagliari: Szczesny decisivo, Ronaldo intelligente. I voti