Juve Empoli: i bianconeri ripartono grazie a Moise Kean

allegri kean
© foto www.imagephotoagency.it

L’analisi della sfida tra Juventus e Empoli. I bianconeri strappano la vittoria ai toscani grazie a Moise Kean

Il sito ufficiale della Juventus ha analizzato, la sfida di ieri sera dei bianconeri contro l’Empoli. La squadra di Massimiliano Allegri riparte grazie a Moise Kean.

IL DATO Per la terza volta nella storia della Serie A una squadra vince 25 partite delle prime 29 giocate in un campionato, dopo l’Inter nel 2006-07 e la stessa Juventus nel campionato 2013-14.

OTTO SU OTTO – La Juventus ha vinto tutte le ultime otto sfide di Serie A contro l’Empoli: 16 gol fatti e solo due subiti.

MOISE KEAN Con i suoi 19 anni e 31 giorni è il giocatore più giovane a segnare otto gol in Serie A da Mario Balotelli con 18 anni e 242 giorni, nel 2009; ha segnato tre gol in questa Serie A con i suoi primi tre tiri tentati. Kean ha trovato il gol due minuti e 30 secondi dopo essere entrato in campo. In questa Serie A ha fatto meglio con la Juventus solo Emre Can con 41 secondi contro il Sassuolo a febbraio.

GRANDI NUMERI – Blaise Matuidi ha giocato la sua 50ª presenza da titolare con la Juventus in Serie A: più di ogni altro bianconero dal suo arrivo in Italia nella stagione 2017/18. Alex Sandro ha disputato la sua 100ª partita in Serie A.