Juve, calo di tensione e spreco di energie: i bianconeri rischiano grosso

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Calo di tensione e pericolo per la Juve contro il Genoa: i bianconeri vincono in extremis solo grazie a Rafia, ma c’è da riflettere

La Juve pensava che fossero bastati quei 23 minuti di intensità, con due gol segnati, per chiudere la pratica Genoa. I rossoblù, invece, non sono morti, e dopo aver messo a segno un gol con Czyborra, nel secondo tempo sono stati più volte pericolosi, pareggiando anche con Melegoni e costringendo i bianconeri ai supplementari.

La squadra di Pirlo ha pagato caro un calo di tensione, sprecando energie inutili in vista del Derby d’Italia contro l’Inter. I supplementari, infatti, hanno costretto i bianconeri a giocare 30 minuti in più che domenica si faranno sentire.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa oggi: le prime pagine dei giornali

Condividi