Connettiti con noi

News

Juve Pescara Primavera 5-1: bianconeri sul velluto, Bonatti torna alla vittoria

Pubblicato

su

La Juve Primavera ospita il Pescara nella ventottesima giornata di campionato: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(Inviato all’Ale&Ricky di Vinovo) – Era la risposta che ci si attendeva e puntualmente è arrivata. Dopo due passi falsi, la Juve Primavera torna alla vittoria passeggiando in casa sul Pescara. Una buona iniezione di fiducia in vista dell’intenso finale di stagione che attende i bianconeri.


Juve Pescara Primavera 5-1: sintesi e moviola

1′ FISCHIO D’INIZIO – È iniziata la sfida di Vinovo.

5′ Fase di studio – Una primissima fase di questo match utile alle due squadre a iniziare a studiare l’avversaria. Nessun particolare squillo sin qui.

8′ Sprint Iling – L’esterno bianconero ci prova con una iniziativa personale. Il suo traversone basso è tuttavia impreciso: sfuma una potenziale occasione.

11′ Occasione Bonetti – Il 10 bianconero, dall’interno dell’area di rigore, non riesce a deviare un buon pallone giuntogli dalla destra. Si salva la retroguardia del Pescara.

14′ Occasione Mbangula – Si distende bene la Juve. Il pallone giunge sui piedi di Mbangula che, operata una improvvisa sterzata, non è preciso nell’appoggio al compagno.

16′ GOL TURICCHIA – Passa in vantaggi la Juve! Ottimo spunto personale di Iling-Junior che serve in area un pallone che Turicchia deve soltanto spingere in porta. Bianconeri meritatamente avanti.

20′ Ci prova Mbangula – Conclusione dall’interno dell’area la cui deviazione per poco non beffava Servalli. Palla in calcio d’angolo.

22′ GOL CHIBOZO – Ripartenza micidiale dei bianconeri, finalizzata alla grande da Chibozo. Un dribbling fenomenale del 17 bianconero che, saltata la retroguardia del Pescara, batte Servalli con un tocco preciso.

28′ Non cambia il match – Anche dopo il doppio vantaggio, non cambia la sfida di Vinovo. La Juve continua a giocare e a pressare il Pescara in cerca della terza rete che metterebbe una seria ipoteca su questa partita.

31′ Conclusione Madonna – Ci prova dalla distanza il difensore del Pescara, conclusione deviata dal muro juventino.

36′ Colpo di testa Stampella – Ci prova l’attaccante del Pescara con un colpo di testa dall’interno dell’area. Palla alta.

37′ DOPPIETTA CHIBOZO – Sinistro potente dall’interno dell’area di rigore su cui nulla può Servalli. Passa ancora la Juve, che si porta sul triplo vantaggio.

45′ Fine primo tempo – Si chiude senza altri squilli (e minuti di recupero aggiuntivi), la prima frazione. Squadre a riposo.

46′ Inizio secondo tempo – È iniziata la ripresa a Vinovo: si riparte dal 3-0 del primo tempo.

47′ Triplo cambio Juve – Dentro Citi, Doratiotto e Cerri, fuori Mulazzi, Bonetti e Chibozo.

52′ GOL SEKULARAC – Anche il 26 bianconero si iscrive alla festa del gol. Bel piazzato di Hasa deviato da Sekularac e su cui nulla può Servalli.

53′ GOL ILING – I bianconeri dilagano con la rete dell’esterno inglese. Perfetto diagonale su cui nulla ha potuto Servalli. Match praticamente chiuso.

61′ Tiro Scipioni – Conclusione dalla distanza del centrocampista del Pescara, mura Muharemovic.

69′ Tiro Amore – L’attaccante del Pescara ci prova con una conclusione dalla lunga distanza. Un tiro che non crea alcun problema ai bianconeri.

71′ Tiro Sayari – Bella iniziativa personale da parte dell’attaccante del Pescara, è necessario un bell’intervento di Senko per liberare la minaccia.

77′ Tiro Cerri – Ci priva anche l’attaccante bianconero. Il suo destro a incrociare termina però sul fondo.

81′ Gol Sayari – accorcia le distanze il Pescara. Bella conclusione al limite di Sayari, Senko non attentissimo nella circostanza.

85′ Gara agli sgoccioli – Una partita che ormai non ha più nulla da dire, con le due squadre che sembrano ormai aspettare solo più il triplice fischio.

90′ Recupero – Concessi altri 120 secondi di partita.


Migliore in campo Juve: Chibozo PAGELLE


Juve Pescara Primavera 5-1: risultato e tabellino

Reti: 16′ Turicchia, 22′ Chibozo, 37′ Chibozo, 52′ Sekularac, 53′ Iling-Junior, 81′ Sayari

Juve Primavera (4-4-2): Senko; Mulazzi (46′ Citi), Fiumanò, Muharemovic, Turicchia (54′ Maressa); Mbangula, Sekularac, Bonetti (46′ Doratiotto), Iling (54′ Strijdonck); Hasa, Chibozo (46′ Cerri). All. Bonatti. A disp. Scaglia, Savona, Omic, Nzouango, Rouhi, Turco, Ledonne.

Pescara: Servalli, Longobardi, Stampella (64′ Sayari), Madonna, Staver (78′ Marcucci), Scipione, Scipioni (74′ Salvatore), Braccia (64′ Colazzilli), Mehic D. (78′ Postiglione), Mehic A., Amore (78′ Napoletano). All. Iervese. A disp. Di Carlo, Palmentieri, Paterson, Crimaldi.

Arbitro: Sfira di Pordenone

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.