Connettiti con noi

News

Juve Primavera: a Vinovo l’amichevole con la Juventus for Special

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Juve Primavera: a Vinovo l’amichevole con la Juventus for Special. Ecco il racconto della mattinata dei bianconeri

La Juve Primavera è scesa in campo al Training Center di Vinovo in un’amichevole alquanto speciale e inedita contro la squadra disabili Juventus for Special. Come rivelato dal sito ufficiale bianconero, la gara è finita in parità e ha visto trionfare la passione per il calcio che può e deve essere vissuta da chiunque, a prescindere dalla propria condizione. Queste le parole dei protagonisti di questa importante esperienza.

ANDREA BONATTI (ALL. JUVE PRIMAVERA) «Questi sono momenti che aiutano a crescere, siamo orgogliosi di questa giornata vissuta insieme qui a Vinovo ai ragazzi della squadra Juventus for Special. È stato un momento piacevole di integrazione, condivisione e inclusione, in linea con quei valori culturali che cerchiamo di trasmettere ai nostri ragazzi. Si sono visti serietà e partecipazione emotiva da parte di tutti e grande voglia di mettersi in gioco».

GIANLUCA GALLINA (ALL. JUVENTUS FOR SPECIAL)«Quella di oggi è stata davvero una bella mattinata e un’occasione per far conoscere anche la nostra realtà. I nostri ragazzi arrivano da una categoria poco conosciuta ed è importante dare sempre più visibilità al nostro movimento, il calcio per disabili. È stato un momento importante e la speranza è che ce ne possano essere altri in futuro».

SIMONE SCAGLIA (PORTIERE JUVE PRIMAVERA) – «Ci siamo divertiti tantissimo, i ragazzi della Juventus for Special sono molto forti e, soprattutto, ci hanno dimostrato che non dovrebbero esserci pregiudizi nel momento in cui si affronta il tema della disabilità. Sono stati davvero bravi ed è stato un piacere giocare con loro».

LEONARDO CERRI (ATTACCANTE JUVE PRIMAVERA) – «C’era una grandissima curiosità di conoscerli e di scoprire anche il loro livello. Siamo rimasti decisamente stupiti e contenti di aver trascorso una mattinata così divertente e piacevole».

GIANLUCA BERUTTI«Giornata indimenticabile. Per me che da sempre tifo Juventus, venire qui a Vinovo per giocare è stato un sogno che è diventato realtà. Ho sempre voluto indossare questa maglia e giocare con questi ragazzi mi ha dimostrato che la differenza la facciamo noi con la mentalità con la quale scendiamo in campo».

DENIS DECARIA – «La giornata di oggi ha avuto un significato profondo per me, sia come juventino che come giocatore della Juventus for Special. È stata una soddisfazione personale che mi aiuterà a crescere umanamente e tatticamente. È fondamentale vivere giornate di inclusione come questa, per la crescita del nostro movimento, ed è altrettanto importante che una società all’avanguardia come Juventus crei momenti di integrazione di questo tipo. Torno a casa davvero molto felice e il gol che ho segnato ha ulteriormente alimentato il mio senso di soddisfazione».