Juve-Torino il 4 maggio? La Lega: «Ci attiveremo per cambiare data»

© foto Mg Torino 15/12/2018 - campionato di calcio serie A / Torino-Juventus / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Blaise Matuidi-Daniele Baselli

Juve Torino il 4 maggio? Dopo le polemiche arriva una nota della Lega Serie A: «Se possibile ci attiveremo per cambiare data»

Dopo le varie petizioni e proteste fatte partire dai tifosi granata, la Lega Serie A – attraverso una nota – ha fatto sapere di essere pronta ad attivarsi per variare la data di Juve-Torino in programma il prossimo 4 maggio. Il Torino, anche attraverso le parole del presidente Urbano Cairo, aveva chiesto lo ricollocazione del match in un giorno diverso da quello che per il Toro è il 70esimo anniversario della tragedia di Superga.

Questo il comunicato della Lega: «Con riferimento alla gara Juventus – Torino della 16ª giornata di ritorno la Lega Serie A precisa, come tra l’altro già riportato nel Comunicato Ufficiale n. 191 dello scorso 1 aprile, che la data al momento individuata per la disputa dell’incontro, il 4 maggio alle ore 15.00, potrà subire uno spostamento all’esito dei risultati in Champions League della Società Juventus ed anche in considerazione del sorteggio Uefa che eventualmente coinvolgerà la Società bianconera nelle semifinali della massima competizione europea. La Lega Serie A ha ben presente l’importanza della ricorrenza del 70° anniversario della tragedia di Superga e si attiverà per variare il giorno di disputa dell’incontro, qualora si verificassero le condizioni per farlo mantenendo la regolarità del campionato, per permettere al Club granata e alla sua tifoseria di commemorare i caduti del Grande Torino in un giorno libero da impegni sportivi».