Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Juventus U23: pilastro De Winter. Retroscena di mercato sulla scorsa estate

Pubblicato

su

Juventus U23: pilastro De Winter. Spunta un retroscena di mercato sulla scorsa estate. Lo ha rivelato il suo agente

L’agente di Koni De Winter è intervenuto in esclusiva ai microfoni di JuventusNews24. Il procuratore del difensore ha svelato anche un retroscena di mercato. Di seguito le sue parole.

CRESCITA E MERCATO – «L’ultima percentuale a livello di crescita mentale che doveva fare è arrivata giocando la Serie C. Prima del campionato, c’erano tantissime squadre interessate a De Winter: in Belgio, in Olanda, anche in altri Paesi. Ci siamo detti insieme alla Juve: ‘Ok, cosa facciamo? Lo mandiamo in prestito o resta qui a fare la Serie C?’. Tognozzi lo ha visionato, poi è stato Cherubini a prenderlo. Quello che ci siamo detti tutti è: ‘Questo giocatore può diventare veramente forte’. È stata la Juve che l’ha aiutato: da Scaglia a Manna ora. L’hanno fatto sentire parte della famiglia immediatamente: la Juventus è uno dei quattro/cinque club al mondo che riesce a fare queste cose. Koni ha avuto bisogno di questo per svilupparsi come persona. Il difficile è stato in estate, visto che c’erano squadre blasonate su di lui come il Club Brugge. Devo fare un applauso a Cherubini, che secondo me è tra i cinque dirigenti migliori al mondo, che ha detto che doveva rimanere qui per poi salire in prima squadra. Ha fatto dei passi concreti per tenerlo, facendogli capire che era un giocatore sul quale puntavano. Koni ha avuto bisogno di 3/4 partite di Serie C per capire l’impatto, ha sentito la fiducia del club, e ora è dove merita di essere».

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA INTEGRALE

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement