Pontedera-Juventus U23, Zauli: «Classifica corta, ogni match fa la differenza»

Iscriviti
© foto Zauli

Le dichiarazioni alla vigilia di Pontedera-JuventusU23 di Lamberto Zauli, allenatore della squadra bianconera

La Juventus Under 23 sarà impegnata sul campo del Pontedera domani nel match del campionato di Serie C. Alla vigilia della sfida a JTV ha parlato Lamberto Zauli, allenatore dei bianconeri.

Sconfitta con l’Alessandria – «C’è grande rammarico per la sconfitta nel derby contro l’Alessandria. Però non dobbiamo pensare solo al risultato perché la prestazione c’è stata. Siamo fiduciosi per il prosieguo del campionato». 

Trasferta difficile – «Abbiamo fatto 15 partite e questo gruppo difficilmente sbaglia l’approccio alla gara. L’atteggiamento è sempre stato quello giusto, con identità e coraggio. Andremo a Pontedera coscienti che sarà una gara difficile, su un campo in sintetico, con una squadra difficile da battere nel proprio stadio. Noi dobbiamo fare la partita al 100%: la classifica è molto corta e ogni partita può fare la differenza»

Partite ravvicinate – «La fatica si sente, sia fisica che mentale. Abbiamo giocato ogni tre giorni. La testa comunque comanda il tutto: ho a disposizione un gruppo sano, che ha focalizzato in mente un obiettivo ben preciso».

Torna Israel – «Sa bene qual è il suo obiettivo quest’anno e in generale della sua carriera. La prima squadra è un’università e devono apprendere tutto quello che di buono offre. Quando tornano qui sono parte integrante del gruppo e devono trasmettere positività allo spogliatoio».

LEGGI ANCHE: Pontedera-Juventus U23 e quel derby personale per Zauli

Condividi