Juventus Women, Capelletti si presenta: «Pronta per iniziare questa esperienza. Voglio dare tutta me stessa per questa squadra»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Juventus Women, Capelletti si presenta: «Pronta per iniziare questa esperienza. Voglio dare tutta me stessa per questa squadra»

Pubblicato

su

Juventus Women, Alessia Capelletti è una nuova giocatrice bianconera! Ecco le prime parole rilasciate ai canali ufficiali

Come anticipato dalla redazione di JuventusNews24 Alessia Capelletti è il nuovo terzo portiere della Juventus Women. Dopo il comunicato ufficiale, ecco di seguito le prime parole rilasciate ai canali ufficiali del club:

LE PRIME PAROLE – «La prima sensazione che ho avuto appena ho varcato i cancelli di Vinovo è quella di essermi trovata nel posto giusto per me, per quello che sto cercando e per la giocatrice che voglio diventare. Mi sento bene, mi sento a mio agio e sono pronta per iniziare un’esperienza di alto livello come questa alla Juventus».

Un’esperienza, quella in bianconero, che Alessia inizierà con grandi stimoli.

«Ora sono qui e voglio dare tutta me stessa per questa squadra. Chiaramente il mio obiettivo principale sarà quello di crescere giorno dopo giorno. Ho il desiderio di continuare a migliorarmi e penso che questo sia il posto giusto per farlo. Potrò migliorare a livello tecnico, fisico e mentale perchè qui ci sono tutti i mezzi adatti per esprimersi nel migliore dei modi. Sarà un bellissimo percorso, non vedo l’ora di iniziare. Umanamente darò tutta me stessa e lo stesso accadrà anche dal punto di vista sportivo».

Capelletti arriva alla Juventus dopo le due precedenti esperienze vissute a Empoli e a Parma.

«In Toscana ho passato due anni belli. L’ambiente era familiare e mi ha permesso di crescere senza pressioni, ma allo stesso tempo mi ha richiesto di farlo in fretta perchè, nonostante fossi giovane, serviva responsabilizzarsi da subito. L’esperienza a Parma, invece, è stata la mia prima tra i professionisti, nel 2022. Giocare al “Tardini” è stato bellissimo, è stata la prima esperienza importante della mia carriera. L’epilogo non è stato dei migliori perchè mi sono infortunata e siamo retrocesse, ma sicuramente è stata una stagione estremamente costruttiva (2022/2023) nel mio percorso di crescita come calciatrice. L’ultima stagione, quella da poco conclusa, l’ho vissuta sempre a Parma, ma è un po’ cambiato il contesto perchè la squadra era più giovane e abbiamo giocato in Serie B, ma è stato ugualmente formativo e stimolante. Qui, alla Juventus, spero di continuare a crescere sotto l’aspetto umano, maturando come giocatrice».

Continuare a crescere è il primo obiettivo individuale che Alessia si pone in questa nuova avventura, ma chiaramente non è il solo.

«Qui so di poter trovare tutto ciò di cui ho bisogno per poter continuare il mio percorso di maturazione. Starà a me allenarmi in un certo modo, comportarmi in un certo modo, cercando di arrivare il più in alto possibile. La costruzione di una giocatrice passa anche da grandi società come questa, che ti mettono a disposizione tutto il possibile per permetterti di capire dove puoi arrivare. Abbiamo tante competizioni da affrontare la prossima stagione e sono sicura che daremo tutto per toglierci più soddisfazioni possibili. Quanto a me: se giocherò dovrò essere decisiva in campo, se non giocherò dovrò essere decisiva per aiutare le mie compagne. Si può sempre essere utili, in qualsiasi frangente. È questo che rende un gruppo di giocatrici una squadra affiatata».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.