Juventus Women-Empoli Ladies, ritorno al futuro: intreccio da film a Vinovo

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Women Empoli Ladies: tra ex e giovanissime, intreccio da film nel fortino di Vinovo. Calcio d’inizio sabato alle 20.45

Se il Saturday Night della Serie A femminile fosse un film sarebbe simpatico intitolarlo “Ritorno al futuro“, nonostante il genere fantascientifico non sia quello solitamente predominante al campo Ale&Ricky di Vinovo. La Juventus Women, sulla carta abbondantemente favorita contro l’Empoli Ladies, è di norma poco incline a plot twist che scavallino il binario “la Juve vince, l’avversaria di turno perde“. Perché allora sbagliare propio la prima in casa della stagione? Curioso comunque il fatto che le toscane si presentino al match valido per la seconda giornata di campionato da prime della classe. La differenza reti sorride sorride alle azzurre ed è esclusivamente merito del 10-0 rifilato alla cenerentola San Marino all’esordio.

Il futuro di cui sopra si riferisce piuttosto a quello delle tante giovani che saranno protagoniste sabato sera a partire dalle 20.45. Melissa Bellucci (classe 2001), Margherita Brscic (classe 2001), Martina Toniolo (classe 2001) e Benedetta Glionna (classe 1999) sono le quattro baby ex della sfida che riassaporeranno l’aria di casa. Tutte prodotti del florido vivaio della Juventus Women, tutte in prestito all’Empoli dove potranno crescere sotto la guida di chi, come Alessandro Spugna e il suo vice Fabio Ulderici, ne conoscono ormai alla perfezione pregi difetti e potenzialità. Alla vigilia del match Rita Guarino ha detto di colui che solo fino alla scorsa stagione era il tecnico della Juventus Women Primavera: «Alessandro Spugna è un allenatore che ha esperienza con i giovani, saprà farle esprimere al massimo».

Spera di esprimersi al massimo anche la squadra bianconera, reduce dalla vittoria esterna col Verona che ha misurato spessore e condizione fisica (logicamente non ancora ottimale) di Sara Gama e compagne. Rispetto al turno precedente tornano a disposizione Valentina Cernoia e Maria Alves. Anche Guarino, dopo aver fatto esordire la 2003 Alice Berti, ha chiamato nuovamente in Prima Squadra tanti giovani talenti: da Carrer a Sciberras, passando per Giordano. Non è ancora arruolabile il nuovo acquisto Dalila Ippolito (2002) che in settimana è tornata ad allenarsi con la squadra. A proposito di giovani di bellissime speranze…

Condividi