Connettiti con noi

Juventus Women

Juventus Women, è nato il progetto Bonfantini: il talento che segue le orme di Bonansea

Pubblicato

su

Juventus Women, è nato il progetto Bonfantini: il talento che segue le orme di Bonansea. Per Braghin diventerà una calciatrice di calibro internazionale

La Juventus Women punta forte su Agnese Bonfantini. Il talento classe 1999 è arrivato a Torino dalla Roma nel doloroso scambio con Benedetta Glionna. Una giocatrice, quest’ultima, che rappresentava una delle giovani più promettenti del panorama bianconero, soprattutto dopo gli anni in prestito al Verona e all’Empoli che ne avevano completato la maturazione. La Juve ha però deciso comunque di sacrificarla sull’altare della coetanea cresciuta nel settore giovanile dell’Inter.

«La ritengo uno dei progetti più interessanti del panorama nazionale, credo che possa assumere un profilo internazionale», ha detto di lei Stefano Braghin nel giorno della presentazione di Joe Montemurro.  Rapida, tecnica, brava nell’uno contro uno: può essere esaltata dal gioco del tecnico di Melbourne diventando in prospettiva un profilo di caratura internazionale. Un profilo alla Barbara Bonansea, per intenderci, con cui condivide molte caratteristiche e dalla quale potrà carpire segreti.

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement