Connettiti con noi

News

Koulibaly, Maignan e le vittime del razzismo: le inchieste non ci bastano più

Pubblicato

su

Koulibaly, Maignan e le vittime del razzismo: l’editoriale su quanto accaduto tristemente in Italia nelle ultime settimane

(di Sandro Dall’Agnol) – Kalidou Koulibaly e i suoi compagni del Napoli sono solamente le ultime di una lunghissima lista di vittime del razzismo. Sul banco degli imputati sale questa volta il pubblico fiorentino, ma il problema non è evidentemente circoscritto al tifo viola.

Oggi è Firenze, ieri era stata Torino con gli insulti al portiere del Milan Maignan. Magic Mike rispose con un lungo post social nel quale si chiedeva e ci chiedeva: “Cosa facciamo davvero per combattere il razzismo all’interno degli stadi?”

Nulla, la risposta più logica. E non è chiaramente un problema esclusivo del mondo del calcio, per quanto gli stadi spesso si siano distinti per ignoranza e inciviltà. Perché in fondo riflettono come uno specchio una società diffidente che non accoglie, non include e, anzi, addirittura condanna penalmente chi lo fa.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24