Lavagna tattica Juve Sampdoria: Rabiot aggredisce bene gli spazi

rabiot juve
© foto www.imagephotoagency.it

Rabiot si è procurato la punizione che ha fatto segnare la Juve. Il francese si sta muovendo molto bene senza palla

Contro la Sampdoria, la Juve sta incontrando alcune delle difficoltà tipiche della stagione. Ossia, grande sterilità quando si affronta un blocco difensivo molto basso. Il 4-4-2 della Sampdoria, infatti, sta negando molto bene gli spazi agli avversari, con linee molto compatte. Sta mancando soprattutto qualità tecnica negli ultimi metri alla Juve.

Diverse volte i bianconeri hanno trovato Matuidi e Rabiot tra le linee, ma non sono giocatori che hanno nelle proprie corde l’ultimo passaggio e l’incisività offensiva. Infatti hanno commesso qualche errore di troppo nel fraseggio tra le linee, con la Juve che perso diversi palloni in zona di rifinitura.

In una squadra però molto statica, la fisicità di Rabiot si sta rivelando un toccasana. Oltre ai break e all’intensità che mette nei contrasti, è uno dei pochi dinamico nell’aggredire gli spazi. Non a caso, le punizioni di fine tempo (tra cui quella del gol) sono nate proprio da suoi smarcamenti, con Ronaldo che lo ha ben servito. Insomma, in una Juve statica, è fondamentale la capacità di Rabiot di buttarsi dentro è per ora fondamentale.

Condividi