LAVAGNA TATTICA – Un dato su Pjanic mostra il cambio di gioco tra Sarri e Allegri

juve pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Pjanic non sta avendo la continuità che alla Juve si auguravano. Tuttavia, un dato esprime il cambio di filosofia tra Sarri e Allegri

Pjanic si sta rivelando un forte elemento di discontinuità in questa Juve. Dopo un eccellente avvio di stagione, il bosniaco è calato in modo evidente, non riuscendo ad essere più un valore aggiunto. Oltre alla lentezza e poca incisività nel giro palla, ha sofferto anche in fase difensiva, con la Juve spesso lunga e attaccabile.

Un dato dimostra il cambio di filosofia tattico tra Sarri e Allegri: Pjanic, infatti, compie praticamente lo stesso numero di passaggi rispetto all’anno scorso, circa 76 per 90′. Tuttavia, è molto cambiata la tipologia di passaggi: con Allegri, infatti, c’erano 8.5 lanci lunghi ogni 90′ (che erano praticamente sempre cambi di campo). Al contrario, oggi sono 5.5. Se Allegri voleva maggiormente sfruttare le fasce, alzando di più la palla per effettuare tanti cross, Sarri vuole una maggior verticalità e gioco sul breve. L’idea è di attaccare più sfruttando il centro, con passaggi che superino le linee di pressione avversarie, non che le aggirino.