Marani: «Chiesa ha gran potenziale ma gli manca una cosa per il salto»

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Matteo Marani sulla nuova Juventus di Pirlo con riferimento a Federico Bernardeschi e Federico Chiesa

Matteo Marani ha parlato a Sky Sport dicendo la sua sulla Juventus, sul rientro di Bernardeschi e sull’arrivo di Chiesa.

BERNARDESCHI E CHIESA – «Bernardeschi non ha fatto il salto definitivo alla Juve, sono curioso di vederlo laterale a sinistra, a tutta fascia, ‘alla Zambrotta’. Io credo che Chiesa abbia un potenziale gigantesco. Ha forza, ha lo strappo, è potente, lì fa la differenza. Penso che in questo momento gli manchi la scelta da campione. Tiene spesso palla, un po’ troppo, e quando deve fare il lavoro di rifinitura non lo fa sempre bene, alla Juve deve fare questo scatto. Per lui è stato speso molto, non nell’immediato, ma saranno 60. La Juve è stata molto coraggiosa in questo senso, con i problemi di bilancio. Secondo me deve essere più freddo nella scelta, sotto porta, ma credo che possa essere un jolly importante per Pirlo. Ieri ha sbagliato partita, non so se per la pressione del trasferimento alla Juve. Io vedo il cantiere Pirlo ancora aperto. Le squadre che competono per lo Scudetto hanno una fisionomia, la Juve deve mettere a posto ancora gli ultimi tasselli».

LEGGI ANCHE: Sabatini: «Chiesa alla Juve? Parlerà il campo ma io resto scettico»

Condividi