Marani: «McKennie? Una cosa mi ha colpito. Il centrocampo Juve ha deluso»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Grande curiosità attorno a Weston McKennie, centrocampista americano acquistato della Juve. La presentazione di Matteo Marani

Weston McKennie è uno dei volti nuovi della Juventus di Andrea Pirlo. Matteo Marani ne ha parlato a Sky Sport, commentando così il suo approdo in bianconero.

IL COMMENTO – «McKennie è giovanissimo ma viene da tre stagioni intere in Bundesliga, in un calcio che conta. E’ un giocatore dinamico, fisico, è un agonista. E’ formidabile nei recuperi, dà una grande copertura, dà sostegno alla difesa della Juve che ha incassato 43 gol nell’ultima stagione. Lui che si aggiunge ad Arthur cercherà di ridare un po’ di movimento, velocità, freschezza, dinamismo a un reparto che, con acquisti che hanno deluso, non ha fatto bene. Sei centrocampisti hanno fatto 7 gol e questo non è da Juve. Importante poi la vicinanza della dirigenza ad Andrea Pirlo».

LEGGI ANCHE: Conferenza stampa McKennie: giornata di presentazione alla Juve per il neo acquisto

Condividi