Connettiti con noi

Hanno Detto

Moratti ricorda la rivalità con la Juve: «Noi eravamo radicalmente diversi»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ricorda le sfide tra i nerazzurri e la Juventus: ecco le sue dichiarazioni

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, è stato intervistato dai microfoni di Gazzetta.gr. Tra i temi toccati, l’ex numero uno nerazzurro ha ricordato la rivalità con la Juventus.

DICHIARAZIONI – «In ogni paese non c’è solo una grande squadra. C’è la Juventus, il Milan, Roma, Napoli, ma anche altre squadre come l’Atalanta e non è facile affrontarle. Non bisogna seguire la stessa filosofia altrui, noi eravamo radicalmente diversi dalla Juventus».