Milan-Juve vale già tantissimo: ma i bianconeri hanno un asso nella manica

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Juve vale già tantissimo: ma i bianconeri hanno un asso nella manica in vista del match del 6 gennaio a San Siro

Il botta e risposta tra Milan e Inter lancia la prima fuga da inizio stagione ridisegnando l’equilibrio del campionato. I 7 punti di distacco dalla terza in classifica, la Roma (ma potenzialmente battendo la Juve nel recupero il Napoli potrebbe superare i giallorossi), sono un primo segnale decisivo, nella stagione in cui fino a questo momento la A ha faticato a trovare un padrone. Ora ne ha due e abitano entrambi a Milano. Paradossalmente i rossoneri non soffrono l’assenza del loro uomo copertina, anzi, dimostrano di saper giocare a tratti anche meglio senza Ibra.

Merito di un gruppo responsabilizzato e un Leao in serata di grazia, che raddoppia con una magia alla Zlatan. Unica nota stonata è l’espulsione (severa) di Tonali che salterà la Juve. Dall’altra parte del Naviglio c’è un Conte inquieto nonostante i sei gol rifilati al Crotone.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIO NEWS 24

Condividi