Connettiti con noi

News

Napoli Juve Primavera 0-5: super Chibozo, manita bianconera in terra campana

Pubblicato

su

La Juve Primavera è ospite del Napoli nella ventesima giornata di campionato: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

Dopo la sconfitta rimediata nel turno infrasettimanale a Vinovo contro l’Atalanta, la Juve Primavera rialza immediatamente la testa giocando una partita praticamente perfetta in casa del Napoli. 0-5 il finale grazie alle reti di Cerri e Savona nel primo tempo e alla tripletta di uno scatenato Chibozo nella seconda frazione.


Napoli Juve Primavera 0-5: sintesi e moviola

1′ FISCHIO D’INIZIO – È iniziata la sfida!

4′ Tiro Giannini – Conclusione deviata dalla retroguardia bianconera, palla tra le braccia di Daffara.

7′ GOL CERRI – Buon spunto sulla destra di Mulazzi, che premia il movimento in area di rigore di Cerri. Il 9 bianconero, da due passi, non può proprio sbagliare.

12′ Napoli pericoloso – Pallone tra le linee indirizzato a Cioffi, Muharemovic chiude tutto in scivolata.

13′ Occasione Mbangula – Fa tutto benissimo l’attaccante della Juve, che viene chiuso proprio nel momento di concludere a rete.

18′ Mbangula falloso – Intervento irregolare dell’attaccante bianconero su Marchisano. Il direttore di gara concede il calcio di punizione per il Napoli.

19′ Colpo di testa Saco – Spizzata poco precisa, si salvano i bianconeri.

22′ Tiro Turicchia – Conclusione di mancino del 3 bianconero, la difesa del Napoli si rifugia in calcio d’angolo.

25′ RADDOPPIO SAVONA – Altro assist di Mulazzi, Savona batte Idasiak con un diagonale chirurgico. Juve avanti 2-0

30′ Ancora Turicchia – I bianconeri si trovano a meraviglia in questa fase. Altra conclusione del 3 bianconero, pallone deviato.

36′ Punizione Sekularac – Il centrocampista ci prova con una conclusione su calcio piazzato da posizione defilata. Palla sul muro partenopeo.

39′ Tiro Barba – Conclusione dalla lunga distanza debole e imprecisa, Daffara para senza alcun problema.

42′ Daffara strepitoso – Grande occasione sui piedi di Cioffi, l’estremo difensore bianconero si oppone sul tentativo dell’11 del Napoli sventando il pericolo.

44′ Occasione Cerri – A tu per tu con Idasiak l’attaccante bianconero non riesce a trovare il varco giusto per superare l’estremo difensore del Napoli. Si resta sullo 0-2.

45′ Recupero – Un minuto aggiuntivo per questo primo tempo.

TERMINA LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCO: JUVE AVANTI 2-0

46′ Seconda frazione – Al via il secondo tempo della sfida tra Napoli e Juve. Un cambio tra le fila della Juve: dentro Fiumanò, fuori Rouhi.

49′ Tiro Cerri – Conclusione di mancino del 9 bianconero, questa volta poco preciso nel colpire a rete.

52′ Tiro Vergara – Conclusione bassa e potente, Daffare si supera con una parata sensazionale.

54′ Ammonito Nzouango – È il centrale bianconero il primo ammonito del match.

58′ Conclusione Giannini – Tiro potente che si spegne sull’esterno della rete della porta difesa da Daffara.

62′ SUBITO CHIBOZO – A pochi minuti dal suo ingresso in campo, Chibozo semina il panico nella retroguardia del Napoli e cala il tris.

67′ Colpo di testa Muharemovic – Chance direttamente da calcio d’angolo, il difensore bianconero non colpisce bene di testa, con la palla che termina alta sopra la traversa.

70′ ANCORA CHIBOZO – Mulazzi pesca Chibozo all’interno dell’area di rigore, che batte ancora Idasiak. Juve straripante.

77′ Colpo di testa Citi – Ottimo stacco in area, palla che termina di poco alta sopra la traversa.

80′ TRIPLETTA DI CHIBOZO – Giocata straordinaria di Chibozo, che realizza addirittura la tripletta personale.

89′ Tiro Bonetti – Bella incursione palla al piede del 10 bianconero, il suo destro non trova lo specchio della porta.

TERMINA QUI LA SFIDA: LA JUVE VINCE 5-0 IN CASA DEL NAPOLI


Migliore in campo Juve: Chibozo PAGELLE


Napoli Juve Primavera 0-5: risultato e tabellino

Reti: 7′ Cerri, 25′ Savona, 62′ Chibozo, 70′ Chibozo, 80′ Chibozo

NAPOLI (3-5-2)Idasiak; Barba, Giannini (59′ Di Dona), Marchisano, Hysaj, Costanzo, Vergara (80′ Toccafondi), Saco (80′ Mane), Cioffi (72′ Mercurio), Spavone, D’Agostino (59′ Ambrosino). All. Frustalupi. A disp. Boffelli, De Luca, Gioielli, Acampa, Pesce, Marranzino, Pontillo.

JUVENTUS (4-4-2): Daffara; Savona, Nzouango (59′ Citi), Muharemovic, Rouhi (46′ Fiumanò); Mulazzi (75′ Ledonne), Bonetti, Sekularac, Turicchia (75′ Maressa); Cerri (59′ Chibozo), Mbangula. All. Bonatti. A disp. Senko, Vinarcik, Solberg, Strijdonck, Nonge.

Arbitro: Gigliotti di Cosenza

Ammoniti: 54′ Nzouango, 55′ Hysaj

Espulso: 76′ Hysaj