Napoli, pressioni indebite sull’ASL: già venerdì De Laurentiis…

de-laurentiis
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli, pressioni indebite sull’ASL: già venerdì De Laurentiis… La posizione della Lega spiegata dal Corriere della Sera

Secondo il Corriere della Sera la Lega Serie A è convinta che la società Napoli abbia fatto pressioni indebite sull’ASL per non partire alla volta di Torino.

«Il livello di tensione è salito ieri sera all’ora di cena quando il club di De Laurentiis, che già venerdì aveva chiesto invano alla Lega il rinvio della sfida con la Juventus, dopo la positività di Zielinski e di Elmas, non è salito sull’aereo. Secondo la Lega il Napoli ha fatto indebite pressioni sull’autorità sanitaria per ottenere provvedimento o comunque ha interpretato in senso lato la circolare che si limita a intimare ai giocatori entrati in contatto con i contagiati di osservare il periodo di isolamento fiduciario. Dalla Lega obiettano che la disposizione dell’Asl non può sovrastare il protocollo della Figc, redatto con il Cts e il ministero della Salute, che consente, previo tampone effettuato nel giorno della partita, ai negativi del gruppo di giocare».

LEGGI ANCHE: Asl Napoli 1: «Atleti soggetti a regole di ogni altro cittadino»

Condividi