Nardella (sindaco Firenze): «Deluso da Chiesa. Noi odiamo le maglie a strisce»

© foto www.imagephotoagency.it

Dario Nardella, sindaco di Firenze, ha rilasciato un’intervista, parlando così del passaggio di Federico Chiesa alla Juve

Ospite ai microfoni di ‘Un Giorno da Pecora’, su Rai Radio1, il sindaco di Firenze Dario Nardella ha parlato così del passaggio di Federico Chiesa alla Juve. Le sue parole.

«Sono rimasto male per l’addio di Chiesa, noi tifosi viola odiamo le maglie a strisce in generale, poi che se sono bianconere e ancora peggio…Tradimento? È una parola forte, ma sicuramente ci siamo rimasti tutti male. Ho letto che Commisso ha detto che Chiesa non lo ha nemmeno chiamato, allora mi è venuto in mente il brano da suonargli col violino ‘Se Telefonando’ di Mina”. Mi era venuto in mente anche un altro pezzo: ‘Perdere l’Amore’. E la farei così: ‘perdere il mio Chiesa, quando va alla Juve…».

LEGGI ANCHE: Continassa, buone notizie per Pirlo: Bernardeschi parzialmente in gruppo

Condividi