Nazionale, il blocco bianconero ti nobilita: è tornata l’Ital-Juve

bonucci chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Il riunito blocco Juve fa le fortune della Nazionale di Roberto Mancini. La storia si ripete e il ct può sorridere

Questione di Storia: quando in Nazionale c’è un blocco di giocatori della Juventus i risultati arrivano. Dal 1978 all’82 il segno distintivo è stato comunque lo zoccolo duro bianconero mutuato dalla Juve di Trapattoni – ricorda Gazzetta – cinque i bianconeri al Mondiale 2006, addirittura sette negli Europei del 1980 (4°), 2000 (2°), 2012 (2°) e 2016 (quarti).

Se si vuole tornare al 1934 Vittorio Pozzo schierò cinque juventini nel suo 2-3-2-3 (il cosiddetto «metodo») convocandone altri quattro nella rosa in concomitanza del primo Mondiale vinto dall’Italia. L’Ital-Juve è insomma una garanzia: Mancini lo ha capito, Bonucci, Chiellini, Perin, Bernardeschi, Spinazzola e Kean possono portarlo in alto.