Connettiti con noi

News

Nazionali Juve: tutti i giocatori che lasceranno Torino. L’Inter resta a casa

Pubblicato

su

Nazionali Juve: tutti i giocatori che lasceranno Torino. L’Inter resta a casa per l’ordinanza dell’ATS di Milano

La partita di domenica contro il Benevento sarà la tappa finale del lungo tour di force di partite a cui la Juventus si è faticosamente e difficoltosamente sottoposta nelle ultime settimane. Poi per molti dei bianconeri di Pirlo sarà tempo di raggiungere le rispettive selezioni: come accade sempre durante la sosta delle Nazionali la Continassa diventerà  luogo meno trafficato del solito. Questa volta il tecnico bianconero potrà contare sul nutrito gruppetto dei sudamericani: i vari Arthur, Danilo, Alex Sandro, Dybala, Bentancur (se guarito dal Covid) e Cuadrado rimarranno a Torino per il rinvio causa Covid da parte della CONMEBOL delle partite valide per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar.

Adrien Rabiot (Francia), Aaron Ramsey (Galles, anche se il suo effettivo impiego è in dubbio per l’infortunio), Dejan Kulusevski (Svezia), Matthijs De Ligt (Olanda), Alvaro Morata (Spagna), Wojciech Szczesny (Polonia) a cui si aggiungeranno con ogni probabilità gli azzurri Chiellini, Chiesa, Bernardeschi e Bonucci, oltre a Frabotta e Dragusin convocati rispettivamente da Italia e Romania Under 21. Senza dimenticare Cristiano Ronaldo (Portogallo) che verrà raggiunto dai lusitani allo Juventus Training Center in vista del match dello Stadium contro l’Azerbaigian salvo poi partire con i lusitani per la trasferta in Serbia. Complessivamente 13 giocatori importanti, molti anzi fondamentali, che Pirlo non avrà a disposizione per una decina di giorni e che saranno ulteriormente stressati da impegni ravvicinati. Impegni che potrebbero ulteriormente complicare le cose nella rincorsa scudetto, anche perché proprio oggi l’ATS di Milano ha disposto il divieto di rispondere alle convocazioni per tutti i calciatori dell’Inter convocati dalle rispettive nazionali in seguito alle positività emerse in seno alla squadra nerazzurra.

LEGGI ANCHE: Inter Sassuolo dopo Juve Napoli: protocollo invalidato, scudetto alle ASL