Notizie Serie A: Bastoni e Duarte guariti, parla Fienga

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Lunedì 19 ottobre 2020: notizie Serie A.

Roma, Fienga: «Così stabilizzeremo la situazione finanziaria»

Ore 23.00 – Il CEO della Roma, Guido Fienga, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’ANSA relative all’aspetto finanziario del club giallorosso.

«Il nostro azionista di maggioranza prevede di continuare a investire nella Società e di proseguire con l’aumento del capitale, essenziale per supportare il Club dentro e fuori dal campo. In sostanza il Club godrà di molti vantaggi dal buon esito dell’opa dal possibile delisting che da esso deriverebbe. La Società sarà infatti in grado di operare in modo più flessibile e agile quando si tratterà di prendere decisioni a livello manageriale e di muoversi più rapidamente, semplificando le complessità legate allo status di società quotata. Vogliamo tutti la stessa cosa per l’AS Roma: con l’aiuto del nostro azionista di maggioranza stabilizzeremo la situazione economico-finanziaria al fine di avere sempre una squadra sostenibile e competitiva sia in Italia sia in Europa».

Genoa, Faggiano: «Schone? Fuori squadra, non rispondo all’agente»

Ore 20.30 – Daniele Faggiano ha parlato ai microfoni di Sky Sport del caso relativo a Schone. Ecco le sue parole.

SCHONE – «È un giocatore del Genoa, è un giocatore fuori lista. Non ho risposto all’agente quando ha fatto le dichiarazioni e non rispondo adesso. Vedo anche altri giocatori importanti fuori lista e noi penso siamo stati più che corretti a parlare con tutti. Questa situazione è un po’ particolare e preferisco evitare».

Torino, negativi i nuovi tamponi effettuati

Ore 18.00 – Buone notizie per il Torino. I tamponi effettuati sul gruppo squadra quest’oggi hanno dato esito negativo, il comunicato.

«Ripresa della preparazione per il Torino al Filadelfia con un allenamento pomeridiano. Marco Giampaolo ha suddiviso l’organico in due gruppi: i calciatori impegnati ieri nella partita contro il Cagliari hanno seguito un programma defaticante, mentre tutti gli altri elementi a disposizione hanno svolto una sessione tecnica. Lavoro personalizzato per Armando Izzo, per un risentimento muscolare ai flessori della coscia sinistra.

Tutti i tamponi eseguiti sul gruppo squadra hanno dato responso negativo: pertanto, nel rispetto del protocollo, il Torino resta in isolamento fiduciario. Belotti e compagni torneranno in campo domani: in calendario una sessione tecnico-tattica in preparazione alla partita di venerdì 23 ottobre, a Reggio Emilia».

Duarte negativo al Coronavirus: il difensore è guarito

Ore 15.00 – Ottime notizie in casa Milan. Leo Duarte si è negativizzato e non è più, quindi, positivo al Coronavirus. Lo riporta Sky Sport affermando che il difensore, dopo quasi un mese di positività, è finalmente tornato negativo.

Ora gli unici due positivi rimasti in casa rossonera sono Matteo Gabbia e Daniele Bonera.

Roma in isolamento fiduciario: nuovo giro di tamponi

Ore 12.00 – Dopo la vittoria in campionato contro il Benevento, la Roma è rientrata a Trigoria dove si trova ancora in isolamento fiduciario dopo la positività di Riccardo Calafiori.

Oggi è previsto un nuovo giro di tamponi per giocatori e staff che poi cominceranno a preparare la sfida di Europa League contro lo Young Boys.

Bastoni negativo al Coronavirus: il difensore dell’Inter è guarito

Ore 11.00 – Il difensore dell’Inter Alessandro Bastoni ha annunciato di essere risultato negativo al coronavirus per due tamponi consecutivi.

Il giocatore può quindi interrompere il proprio isolamento e tornare ad allenarsi con il resto del gruppo in vista della sfida di Champions League.

Genoa, si torna in campo: contro il Verona senza 7 positivi

Ore 10.00 –  Il Genoa questa sera torna in campo contro il Verona per il posticipo della 4a giornata di Serie A. I rossoblù hanno disputato la loro ultima partita 22 giorni fa contro il Napoli.

L’emergenza per il tecnico Rolando Maran dato che 7 giocatori sono ancora positivi al coronavirus e dall’esplosione del focolaio, come segnala Il Secolo XIX, la squadra ha lavorato a ranghi completi solo per tre allenamenti.

Condividi