Notizie Serie A: Badu si ritira, Dal Pino apre ai tifosi negli stadi

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Sabato 2 gennaio 2021: notizie Serie A.


Badu si ritira: «Voglio fare lo scout»

Ore 22.00Emmanuel Badu ha risolto il proprio contratto con l’Hellas Verona e ha deciso di ritirarsi dal calcio giocato. Queste le dichiarazioni del centrocampista classe ’90 ai microfoni di Joy Sports Link.

«Per il momento non ho ancora deciso cosa fare dopo il ritiro dal calcio giocato. Allenare è certamente un’opzione, ma mi piacerebbe di più fare lo scout per un club. Sarebbe stupendo poter fare lo scout per l’Udinese in Africa. Ho un’ottimo rapporto con l’Udinese, potrei parlarne e vedere cosa viene fuori. Conosco tanti allenatori in tanti club. Allenare è la mia seconda opzione. Invece non sono pronto per fare il Ceo di un club, non ho esperienze a quel livello».

Roma Sampdoria, cambia l’arbitro: Guida passa al VAR

Ore 21.30 – La nuova designazione arbitrale per RomaSampdoria, gara in programma domenica 3 gennaio (ore 15.00) allo stadio “Olimpico” di Roma e valida quale 15.a giornata della Serie A TIM 2020/21.

Arbitro: Chiffi di Padova.
Assistenti: Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Di Iorio di Verbanio-Cusio-Ossola.
Quarto ufficiale: Sacchi di Macerata.
VAR: Guida di Torre Annunziata.
AVAR: Carbone di Napoli.

Atalanta, Gomez ancora fuori dalla lista dei convocati

Ore 20.00 – La storia tra il Papu Gomez e l’Atalanta sembra essere davvero finita. Anche contro il Sassuolo, il giocatore argentino non ci sarà: non è stato convocato da Gasperini.

Dal Pino: «I tifosi vaccinati tornino negli stadi»

Ore 18.00Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha parlato della trattativa con la cordata Cvc-Advent-Fsi nel corso di un’intervista a Emilio Mancuso trasmessa su “Sabato Sport” su Rai Radio 1: «Penso che si debba far andare allo stadio i cittadini vaccinati. La riapertura degli stadi dipende dal Governo. Io lamento ancora il fatto che la Serie A abbia presentato già alcuni mesi fa al Governo un lavoro di 300 pagine per poter portare allo stadio in totale sicurezza il pubblico, circa il 20-30 per cento della capienza degli impianti, e non abbia mai avuto neanche una chiamata, un’interlocuzione diretta dal Governo. Credo che nessun settore abbia fatto un lavoro così dettagliato a livello di sicurezza per garantire che gli eventi possano avvenire senza rischi, ma non abbiamo mai ricevuto neanche un commento su questo, come su altre cose. Non possiamo fare altro che adeguarci e aspettare il momento giusto nel rispetto delle normative sanitarie a protezione del nostro pubblico».

Pioli in conferenza stampa: le parole alla vigilia del Benevento

Ore 14.00Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Benevento: «Nella mia testa c’è un micro-obiettivo che è quello di Benevento-Milan di domani. Il 2020 è stato importante e positivo ma non soltanto per merito mio: tutte le componenti hanno messo a disposizione il massimo potenziale curando ogni particolare. Si riparte con grande entusiasmo e fiducia convinti dei nostri mezzi».

Inzaghi parla di Caicedo: le parole del tecnico della Lazio

Ore 13.30 – Simone Inzaghi ha parlato di Caicedo in conferenza stampa: «È uno di quelli con cui ho il rapporto migliore. Mai stato un problema, Caicedo aveva fatto tre giorni prima una grande partita contro il Napoli e pensavo che Muriqi potesse darci qualcosa in più contro il Milan. Per domani ha ottime possibilità di giocare così come le hanno Muriqi e Pereira».

Conte in conferenza stampa: le parole alla vigilia del Crotone

Ore 13.00Conte ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del Crotone: «Quello che è emerso è che il campionato è equilibrato, ogni partita la devi sudare per vincere. Non ci sono gare facili. Alla fine emergeranno dei valori importanti come il lavoro, l’organizzazione. Cose che portano a primeggiare e vincere».

Condividi