Parodi: «Molti credevano che fossi finito, ma quella è stata la mia forza» – VIDEO

Iscriviti

Giulio Parodi, difensore della Juventus U23, ha rilasciato un’intervista dopo essere tornato in campo a distanza di due anni

Ai microfoni di Juventus TV, Giulio Parodi ha rilasciato un’intervista dopo essere tornato in campo con il Como a distanza di due anni dall’ultima volta.

RIENTRO IN CAMPO«L’emozione è stata enorme, soprattutto risentirsi tra i nomi dei titolari. Anche il viaggio in pullman, fino al momento che entri in campo, la tensione svanisce perché c’è solo il divertimento. Dopo che sei fuori due anni, non c’è ansia. Ho aspettato tantissimo questo momento, peccato che non è arrivata la vittoria ma personalmente sono contento».

NON TORNARE PIU’ A GIOCARE – «Purtroppo quel pensiero ti sfiora la mente. Poi pensi a quante persone avrebbero potuto mollare e quel brutto pensiero diventa la tua forza. Molti hanno creduto che io fossi un giocatore finito e tutto questo l’ho trasformato nella mia forza. A livello fisico e mentale sono migliorato perché quello che ho passato mi ha fortificato».

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SULLA JUVENTUS U23

Condividi