Pirlo “mette fretta” ai giovani: «È il momento di crescere, le altre…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Pirlo mette fretta ai giovani: «È il momento di crescere, le altre…». Le dichiarazioni del tecnico della Juventus dopo il Benevento

Andrea Pirlo ha parlato così ai microfoni di Juventus TV dopo il pareggio col Benevento.

GOL EVITABILE – «Peccato perché bisognava gestire meglio le situazioni, sapevamo che avrebbero fatto questa partita ed eravamo stati bravi a sbloccarla. Andava gestito meglio l’ultimo calcio d’angolo, quando ti manca un minuto alla fine del primo tempo devi chiudere la partita in vantaggio e non rischiare. Ci siamo fatti prendere dalla voglia di giocare e abbiamo preso un gol evitabile. Era capitato con la Lazio e con la Roma. Bisogna crescere velocemente altrimenti perdiamo tanti punti per strada».

GIOVANI – «Bisogna crescere, abbiamo tanti giovani ma anche i meno giovani devono capire i momenti delle partite, diversi con situazioni diverse. Le partite altrimenti sarebbero tutte uguali, ma non è così».

DIFFICOLTA’ – «La partita sull’1-1 è stata difficile, poco lucidi nel capire dove sfondare. Abbiamo sfondato troppo centralmente quando dovevamo avere più pazienza e lucidità nell’aprire il gioco, per trovare poi il varco giusto. Sono partite che ci devono fare crescere. Capitato stasera e anche a Crotone. Se non impariamo, faremo fatica»”.

POSITIVO – «Positivo… non mi piace parlare così, sono due punti persi. Continuare a lavorare, crescere quando bisogna crescere, lavorare in maniera diversa e chiudere le partite. Velocemente bisogna cambiare rotta altrimenti le altre vanno avanti».

LEGGI ANCHE: Khedira: «Voglio giocare, ma non è colpa di Pirlo. Sulla rescissione…»

Condividi