Connettiti con noi

News

Processo Last Banner, i giudici di Torino: «Dai Drughi strategia estorsiva nei confronti della Juve»

Pubblicato

su

Processo Last Banner, i giudici di Torino: «Dai Drughi strategia estorsiva nei confronti della Juve». Tutti i dettagli

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, alcuni leader dei Drughi, tifoseria organizzata bianconera, sono stati riconosciuti colpevoli e condannati a Torino lo scorso 20 ottobre al termine del processo Last Banner. Il tribunale ha riconosciuto nella sentenza l’associazione per delinquere nel contesto delle tensioni negli stadi di calcio. Di seguito le motivazioni.

LAST BANNER – «Ci troviamo in presenza di una organizzazione, rappresentata dal gruppo dei Drughi, che di per sé perseguiva scopi leciti, la quale è stata strumentalizzata dai vertici (e in particolare dal nucleo composto dal capo Geraldo Mocciola e dai suoi stretti collaboratori) per porre in essere, sfruttando l’influsso del gruppo all’interno della curva, la propria strategia estorsiva nei confronti della società Juventus».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.