Procuratore FIGC: «Indagini sulla violazione del Napoli? Di solito si patteggia»

Iscriviti
© foto De Laurentiis

Tiene ancora banco il caso relativo a Juventus-Napoli dopo la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni: le parole del procuratore

Marco Di Lello, procuratore aggiunto della FIGC, ha parlato a Radio Punto Nuovo della sentenza relativa a Juve-Napoli.

«In generale i tempi della giustizia sportiva sono sempre molto rapidi. Ci sono già stati diversi procedimenti per violazione dei protocolli che nella maggior parte dei casi si sono risolte con patteggiamenti. Per cui questi sono i precedenti». 

LEGGI ANCHE: Marchisio, retroscena di spogliatoio: «Cosa successe dopo Sassuolo nel 2015»

Condividi