Pulcini (responsabile sanitario Lazio): «Napoli bloccato giustamente dall’ASL»

© foto www.imagephotoagency.it

Il dottor Ivo Pulcini, responsabile sanitario della Lazio, ha parlato di Juve-Napoli e del ruolo delle ASL: ecco le sue parole

Il dottor Ivo Pulcini, responsabile sanitario della Lazio, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Calcionews24 del caso Juve-Napoli.

PULCINI – «Il Napoli è stato giustamente bloccato dalla ASL, perchè nel protocollo c’è scritto quello. Abbiamo dato la possibilità all’autorità locale di decidere. Se nel protocollo si stabilisse un’autorità superiore, che deve essere l’unica referente di come applicare correttamente il protocollo per salvaguardare la salute dei calciatori e non solo, a questo punto il Napoli non rischierebbe di non partire, perchè l’ultima parola spetterebbe all’autorità superiore. Se mandiamo a giocare 13 giocatori negativi che sono sicuramente di valore minore rispetto ai positivi, si rischia di falsare tutto. Non c’è il confronto, la lealtà o il valore sportivo».

LEGGI ANCHE: Juve-Napoli, e se il verdetto fosse il rinvio? C’è già una data possibile

Condividi