Raiola: «Le mie parole su Kean? Non uso Facebook per queste cose»

raiola
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente italo-olandese smentisce l’indiscrezione de Il Corriere dello Sport. La replica di Mino Raiola

Le parole pubblicate questa mattina da Il Corriere dello Sport, attribuite a Mino Raiola, sono state prontamente smentite dal diretto interessato.

Attraverso un tweet il procuratore si è così discostate sulle suddette esternazioni riguardanti il futuro di Moise Kean: «Ho creato un account Facebook solo per fare in modo che la gente realizzi che gli altri account che stanno utilizzando il mio nome sono falsi. Io non posto e non utilizzerò mai Facebook per fare qualsiasi commento nel mio o negli account delle altre persone. Sono stato impersonato da altri per anni su Facebook e LinkedIn, e questo fa schifo».