Connettiti con noi

Hanno Detto

Ravanelli: «Vlahovic può fare tutto. Juve? Dovrà capire questo»

Pubblicato

su

Fabrizio Ravanelli ha parlato del possibile colpo Vlahovic della Juve e non solo. Le dichiarazioni dell’ex bianconero

Fabrizio Ravanelli a Sky Sport ha parlato del possibile colpo Vlahovic alla Juve e non solo. Le dichiarazioni dell’ex bianconero.

VLAHOVIC – «Le sue prestazioni fanno percepire grande personalità e leadership. E’ un giocatore molto sicuro di sè, ha grande autostima e in campo si vede perchè rischia le giocate. Dà tante soluzioni ad Allegri: è un centravanti e punto di riferimento, ma è anche capace di attaccare la profondità in modo straordinario e può giocare con una punta affianco o da solo»

DOVE PUO’ CRESCERE – «Nella fase di finalizzazione. Nonostante fa tanti gol può migliorare. E poi dovrà imparare a mettersi a disposizione della squadra alla Juve dove, come ruolo, sarà un punto di riferimento come ruolo, ma la squadra viene prima del gol. Questo dovrà capirlo quando arriverà».

RINNOVO DYBALA – «L’arrivo di Vlahovic può dare ulteriore fiducia a Dybala per fargli capire quanto sia forte e importante questa società, quanto questo club sia forte nel cercare di attaccare per ripartire prendendo un grandissimo attaccante. Lasciare la Juve è veramente difficile. Pensare che un giocatore come Vlahovic ha scelto la Juve quando aveva tante offerte… un motivo ci sarà. Dybala e Vlahovic possono fare grande la Juve. Quando poi Chiesa tornerà la Juve potrà tornare a vincere lo scudetto ed essere protagonista in Champions».

MORATA – «Non è all’altezza delle sue qualità, faccio fatica a capire perché non migliora i suoi movimenti da attaccante. Col milan c’erano 3-4 possibilità, ma veniva sempre incontro e questo è un movimento errato. Vuol dire che c’è mancanza di fiducia e di tranquillità nell’andare a rete. In certe situazioni mi pare si nasconda. Comme qualità ha tutto per essere protagonistsa, ma il discorso mentale oggi nel calcio è fondamentale».