Ricciardi (OMS) svela: «Rischio rinvii in Serie A? Ecco cosa potrebbe accadere»

© foto Mg Genova 20/09/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Crotone / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Marko Pjaca

Il professore Walter Ricciardi, membro dell’OMS, ha parlato del caso Genoa e delle possibili ripercussioni in campionato

Durante un intervento a Radio Bianconera, il professor Walter Ricciardi, membro dell’OMS e consigliere del ministero della Salute, si è espresso così sul caso Genoa, parlando del boom di contagi che si è abbattuto sulla squadra di Preziosi e delle possibili conseguenze in campionato. Ecco cosa ha detto.

COME COMPORTARSI «Innanzitutto dobbiamo circoscrivere questo focolaio perché di focolaio si parla, bisogna capire con chi questi giocatori sono entrati in contatto, serve un’attenta inchiesta epidemiologica. Poi dal punto di vista regolamentare è un’incognita, c’è di fatto quasi un’intera squadra che si trova inabilitata, quindi sarà una sfida per le autorità calcistiche anche da questo punto di vista. È una situazione che con l’attuale circolazione del virus non è da escludere che si possa ripetere. Avete visto cosa sta succedendo in Francia, Spagna, Regno Unito dove sono state bloccate le attività che prevedano più di sei persone insieme, per cui è un momento in cui dobbiamo essere lucidi e razionali».

RISCHIO RINVII – «Io penso di sì. Bisogna intanto approfondire quali siano stati i contatti tra i giocatori del Genoa e quelli del Napoli. Bisogna escludere che ci siano altri giocatori contagiati che poi possono contagiare altri, è una questione da approfondire. È una situazione inedita così come è inedito tutto quello che siamo vivendo».

STOP DEL CAMPIONATO – «Con l’attuale circolazione del virus non ci possiamo permettere il pubblico allo stadio, ma secondo me rispettando le misure possiamo continuare a porte chiuse o con un minimo di pubblico».

LEGGI ANCHE: Giudice Sportivo Serie A: Rabiot salta il Napoli. Una giornata di squalifica

Condividi