Rovesciata Ronaldo, parla il fotografo: «Non lo avrei mai immaginato»

© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Villa, fotografo, racconta la rovesciata di Cristiano Ronaldo, che lui stesso ha immortalato nel famoso scatto

A cambiare la carriera di Cristiano Ronaldo è stata la rovesciata segnata allo Stadium in Juve Real Madrid. A raccontare quel gesto tecnico Claudio Villa, fotografo e autore del famoso scatto del portoghese in volo. Le sue parole a Tmw.

«Quel giorno ho avuto un po’ di fortuna, ero dietro la porta giusta e nessun giocatore mi ha impallato nello scatto. Ma non potevo immaginare che quella rovesciata avrebbe inciso così tanto nella carriera di Cristiano Ronaldo. Juventus-Real Madrid, aprile 2018: secondo i giornali spagnoli Cristiano Ronaldo ha impattato il pallone a 2 metri e 38. Un gesto tecnico incredibile. Però quello che è successo dopo mi ha colpito altrettanto. Ho sentito tutta la sua esultanza ma solamente rivedendo le foto mi sono accorto che il suo atteggiamento cambiava piano piano. All’inizio il suo solito atteggiamento, ma poi si accorge che lo Stadium lo sta applaudendo e quindi cambia completamente. È sorpreso e porta una mano al cuore per ringraziare i tifosi avversari. Alla fine della partita cerca anche Buffon, per consolarlo. Quella è stata una serata chiave per Cristiano Ronaldo».

Condividi