Sampdoria in cerca dell’impresa a Torino: Ranieri sceglie l’undici anti-Juve

© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria in cerca dell’impresa a Torino: Ranieri sceglie l’undici anti-Juve per la sfida della 1ª giornata di Serie A

(Alessio Eremita, dalla redazione di Sampnews24) – Non poteva esserci inizio peggiore per la Sampdoria di Claudio Ranieri in Serie A. I blucerchiati inaugureranno la stagione 2020/21 in casa della Juventus, rimaneggiata a livello tecnico (partendo dall’allenatore con l’arrivo di Andrea Pirlo) ma pur sempre campione d’Italia da nove stagioni. Un test che servirà a provare la tenuta fisica e mentale di una squadra reduce da una faticosa salvezza al termine della passata stagione.

Juve Sampdoria: le dichiarazioni di Ranieri

Il tecnico Ranieri ha presentato in conferenza stampa la sfida di domenica sera manifestando tutto il proprio entusiasmo per l’inizio del campionato: «Ricomincia la Serie A, per me è un esordio perché la scorsa stagione sono entrato in corsa e devo ammettere che c’è sempre un po’ di emozione. Abbiamo un vantaggio con noi stessi, ci conosciamo e sappiamo cosa e come fare anche se di fronte troveremo una corazzata, la squadra capace di laurearsi per nove volte consecutive campione d’Italia».

Inevitabile il riferimento al collega Pirlo, la cui scelta di affidargli la panchina bianconera ha riscosso parecchi consensi tra gli addetti ai lavori: «Gli faccio un grosso in bocca al lupo affinché possa diventare un tecnico di successo, però domenica c’è la partita e noi siamo pronti a giocare, a spingere, a lottare per ottenere il massimo».

L’entusiasmo del tecnico si mischia con la consapevolezza di affrontare una corazzata che non intende fermarsi davanti a nessuna, specialmente per riscattare la delusione legata alla Champions League della scorsa annata: «È la squadra da battere, hanno vinto nove volte lo scudetto. C’è l’incognita del cambiamento: quando cambi l’allenatore c’è un periodo di adattamento. Certo che quei giocatori sono grandiosi e sapranno come sbrogliarsela. Il gap si è assottigliato con le altre squadre e sono certo di un buon campionato».

Juve-Sampdoria: la probabile formazione blucerchiata

Ranieri schiera un solido 4-4-2 con l’ex bianconero Audero tra i pali, supportato dalla coppia di centrali formata da Yoshida e Colley. Ai lati della difesa prendono posto Bereszynski e Augello. A centrocampo giocano Depaoli sulla destra e Jankto sulla sinistra, garantendo maggiore copertura e fluidità al gioco proposto in mezzo da Ekdal e Thorsby. Davanti confermati Bonazzoli e Quagliarella, con Gabbiadini attualmente ai box per un fastidio muscolare.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello, Depaoli, Ekdal, Thorsby, Jankto, Bonazzoli, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

LEGGI ANCHE: Infortunati Juve: come stanno Dybala e De Ligt? Parla Pirlo

Condividi