Sarri incensa Ronaldo: «Fuoriclasse nei piedi e nella testa»

© foto www.imagephotoagency.it

Sarri incensa Ronaldo: «Fuoriclasse nei piedi e nella testa». Così il tecnico bianconero dopo la partita con l’Atalanta

Maurizio Sarri ha parlato a Juventus TV dopo il pareggio con l’Atalanta.

PARTITA – «E’ un pareggio importante, abbiamo affrontato una delle squadre più in forma di Europa, che lavora su questo progetto da 5 anni. In questo periodo è una squadra difficilissima da affrontate. Abbiamo sofferto nel primo tempo, tenuto nel secondo tempo. Alla fine ci siamo meritati un risultato importante».

COPIONE GARA – «Li aspettavamo troppo bassi. Ci prendevano per vie esterne. Anche se non abbiamo concesso moltissimo. Nel secondo tempo li abbiamo presi più alti confidando in un loro calo fisico».

FREDDEZZA RONALDO – «E’ un fuoriclasse nei piedi e nella testa. Assorbe tutte le pressioni mediatiche, che non sono poche. Lui gioca serenamente e con grande continuità. E’ andato a tirarlo con una serenità unica».

ROTAZIONI – «Bisogna vedere come evolve la situazione, in questo momento non c’era questa possibilità. Higuain e Alex Sandro non hanno i 90 minuti, lo stesso Chiellini. Oggi Pjanic aveva un problema all’adduttore e non ho voluto rischiare. Se questi giocatori nel giro di qualche giorno ci daranno garanzie è arrivato il momento di ruotare».

Condividi