Sintesi Juve Brescia 2-0: Dybala e Cuadrado per tornare alla vittoria

esultanza-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Juve e Brescia si sfidano all’Allianz Stadium nella ventiquattresima giornata di Serie A: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(di Marco Baridon) – Un gioiello della Joya a cambiare l’inerzia di una partita bloccata. È la magia di Paulo Dybala a sbloccare Juve-Brescia allo scadere del primo tempo, con il cartellino rosso all’indirizzo di Aye che cambia il volto di una sfida complicata nei primi minuti per i bianconeri. Primo gol su punizione in questa stagione per la Vecchia Signora griffato dall’argentino, bravo a prendere la mira dal limite dell’area e fulminare Andrenacci di sinistro. Una ripresa più positiva per la squadra di Maurizio Sarri, più cinica nell’attaccare gli spazi a disposizione e brava a costruire un’elevata mole di gioco offensivo. Il guizzo di Cuadrado ha chiuso a doppia mandata l’incontro, con il colombiano schierato nuovamente in avanti dopo la sfida di Coppa Italia. Un’altra nota lieta, poi, ha caratterizzato l’incontro: Giorgio Chiellini ha finalmente visto la luce in fondo al tunnel, rimettendo piede sul rettangolo di gioco dopo il pesante infortunio patito a fine agosto. CRONACA DEL MATCH


Juve Brescia 2-0: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

27′ Deviazione Cuadrado – Bel cross di Dybala per il colombiano che in equilibrio precario colpisce gol ginocchio. Sul fondo

32′ Tiro Dybala – Grande occasione per la Joya. Splendido lavoro di Higuain in area che illumina per il 10. Più di un rigore in movimento per Dybala che però svirgola malamente il pallone

38′ Gol Dybala – Punizione pennellata dal limite. Sorpreso Andrenacci sul suo palo

45′ Parata Andrenacci – Grandissimo riflesso sulla girata di testa di Rugani sugli sviluppi di corner

49′ Salvataggio Sabelli – Controllo orientato di Higuain in area e destro incrociato a botta sicura. Incredibile deviazione del terzino del Brescia a un metro dalla linea che salva i suoi

49′ Colpo di testa Bonucci – Stacca in terzo tempo sugli sviluppi di corner. Andrenacci si ritrova il pallone addosso e respinge sulla linea

67′ Tiro Dybala – Gran palla di Higuain per il 10 che punta la porta, evita un paio di avversari ma viene murato sul più bello da Bjarnason

72′ Tiro Bjarnason – Respinta corta di Pjanic che favorisce il tiro di Bjarnason. Piazzato alto ma grande rischio per i bianconeri

75′ Gol Cuadrado – Uno-due splendido con Matuidi che restituisce il pallone con il tacco. Colpo sotto di Cuadrado a battere Andrenacci in uscita

77′ Palo Bentancur – Destro pauroso dai trenta metri che impatta sula faccia esterna del palo

81′ Gol annullato ad Higuain – Colpo di testa in posizione irregolare del Pipita sulla punizione di Dybala

88′ Tiro Ndoj – Conclusione affilata da fuori, devia Szczesny in corner

90+3′ Traversa Dybala – Servito da Cuadrado in area, Dybala spacca la traversa. A un soffio dalla doppietta


Migliore in campo Juve: Dybala PAGELLE


Juve-Brescia 2-0: risultato e tabellino

Reti: 38′ Dybala, 75′ Cuadrado

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, Bonucci (78′ Chiellini), Alex Sandro; Ramsey (65′ Pjanic) (73′ Matuidi), Bentancur Rabiot; Cuadrado, Higuain, Dybala. All. Sarri. A disp. Pinsoglio, Buffon, De Sciglio, De Ligt, Olivieri, Wesley.

Brescia (4-3-1-2): Alfonso (9′ Andrenacci); Sabelli, Mateju, Chancellor, Martella; Bisolfi, Bjarnason (80′ Ndoj), Dessena; Aye; Zmrhal (90′ Skrabb), Balotelli. All. Diego Lopez. A disp. Splaek, Donnarumma, Mangraviti, Viviani, Semprini.

Arbitro: Chiffi di Padova

Ammoniti: Bonucci, Higuain

Espulso: 37′ Aye per doppia ammonizione

Condividi